Modifica viabilità al centro studi di Schio per carico studenti in via sperimentale

29/05/2019 Nell’ultima settimana scolastica, da lunedì 03 a sabato 08 giugno 2019, esclusivamente nella fascia oraria dalle 13.00 alle 13.55, verrà attivato, in via sperimentale, il nuovo progetto di carico studenti al centro studi di Schio come di seguito descritto:

linea 13: direzione Torrebelvicino/Valli del Pasubio/S. Antonio attesteranno il capolinea e/o passaggi in Via Marin Sanudo nei primi 3 stalli riservati ai bus poi transiteranno per l’autostazione e percorso regolare;

linea 13: direzione Malo/Vicenza attesteranno il capolinea e/o passaggi in Via Marin Sanudo negli ultimi 3 stalli riservati ai bus poi transiteranno per l’autostazione e percorso regolare;

linea 36: attesterà il capolinea in Via Tito Livio nei 6 stalli riservati ai bus all’altezza dell’Istituto Pasini, poi le corse di linea transiteranno per l’autostazione mentre le altre, eventualmente, andranno dirette come previsto dai turni;

linea 37: attesterà il capolinea in Via Tito Livio nei 2 stalli successivi a quelli della ditta Conam, poi le corse di linea transiteranno per l’autostazione mentre le altre, eventualmente, andranno dirette come previsto dai turni;

linea 38 e 39: attesteranno il capolinea in Via Tito Livio nello stallo all’altezza dell’Istituto De Pretto (vicino al semaforo) poi transiteranno per l’autostazione e percorso regolare;

linea 44 e 52: le corse di linea attesteranno il capolinea in autostazione, poi transiteranno in Via Tito Livio ed effettueranno le fermate per la linea 44 negli ultimi 5 stalli all’altezza del Istituto N.Tron, per la linea 52 nei primi 3 stalli (dopo il curvone), poi entrambi le linee andranno a dx su Via Raffaello, Via del Redentore e percorso regolare. Le corse che non sono in linea andranno direttamente negli stalli sopra indicati ed effettueranno la partenza come previsto dai turni.

Per chiarimenti, informazioni e/o dettagli, preghiamo gli interessati a rivolgersi ai propri coordinatori ed in ogni caso, ci sarà la presenza degli addetti al movimento e polizia locale a supporto non solo per i nostri autisti ma anche per lo smistamento ed imbarco degli studenti.